Cena al contrario: divertiamoci con Delizie del Gusto

Sapete cosa si intende per Cena al contrario? Beh, non immaginatevi niente di troppo stravagante, rimane pur sempre una cena, ma arricchita da un particolare divertente.

No, non dovrete chiedere ai vostri ospiti di venire vestiti al contrario, né di infrangere alcuna regola del galateo (più o meno); il segreto di queste cene “particolari” è proprio il divertimento…e il dolce. Ebbene sì, una Cena al contrario prevede proprio questo: partire dal dolce e arrivare pian piano all’antipasto. Avete capito, adesso, perché viene chiamata così?

Con le festività alle porte, ci saranno sempre più occasioni di passare del tempo con i propri amici, e per non incorrere nelle solite serata banali, una Cena al contrario più aggiungere quel pizzico di inventiva in più per rendere la vostra serata assolutamente perfetta.

Solitamente, le Cene al contrario si concludono con un gustosissimo e ricco buffet di antipasti. Un gioco diverso dal solito, che prenderà i vostri ospiti per la gola. Basta solo mettersi all’opera!

Ma per questo non ci sono problemi, interviene a vostro favore la dispensa di Delizie del Gusto. Con la sua vasta varietà di prodotti, sarà un gioco da ragazzi organizzare una cena intera.

Partendo dal dolce, non rimane che cucinare una torta arricchita dalle nostre marmellate, create a partire da frutta fresca, biologica e coltivata secondo le tecniche agricole tradizionali. Tutto il buono della Terra e 100% nel rispetto della Natura.

Ma non finisce qui.

Delizie del Gusto amplia i suoi orizzonti culinari, offrendovi la possibilità di scegliere tra sughi pronti, sottolio e prodotti enogastronomici provenienti da tutto lo stivale. Quando la tradizione incontra la qualità del Made in Italy, nascono sapori unici, in grado di rendere i vostri piatti indimenticabili al palato di chi li assaggia.

Vi abbiamo convinto? Credo proprio di sì. Allora cosa state aspettando, correte ad invitare i vostri amici per vivere insieme un’esperienza culinaria indimenticabile.

Torna al Blog “Notiziario del Gusto”