Cena tra amici: sfida ai fornelli

Quante volte vi siete ritrovati in casa di amici per scambiare quattro chiacchiere e giocare ad un gioco di società? E quante di queste volte avete finito per ordinare una pizza, visto che il frigo era sempre mezzo vuoto e la voglia di cucinare praticamente assente?

Tranquilli, tutti abbiamo vissuto un’esperienza simile.

Ma adesso non avete più scuse: potete acquistare i prodotti Delizie del Gusto e rendere le vostre cene un concentrato di gusto e bontà. Tutti i prodotti sono eccellenze gastronomiche Made in Italy, coltivati nel pieno rispetto della terra. Con una vasta scelta di marmellate e composte, bio e gluten free, e una precisa selezione di salumi e formaggi, sfidarsi in cucina sarà un gioco da ragazzi.

Ecco, allora, qualche suggerimento per mettere alla prova le tue abilità ai fornelli in una divertente gara tra chef insieme ai tuoi amici.

Sfida ai fornelli: le regole del gioco

  1. Innanzitutto, pensate al menù. Senza dubbio, scegliere le portate principali aiuterà a capire quali ingredienti comprare e come procedere con l’organizzazione. Delizie del gusto offre la possibilità di scegliere dolce e salato, proponendo una selezione di prodotti in grado di soddisfare il palato di tutti…anche di quelli più difficili.

  2. A questo punto, proprio come in un vero gioco, dividetevi in squadre. Potete scegliere voi se procedere con l’esecuzione della stessa portata, dividendovi le fasi di preparazione, o intraprendere una vera e propria sfida “piatto contro piatto”. Avvertenza: le nostre marmellate Delizie del Gusto sono prodotte in vasetti di vetro, una scelta sostenibile ma anche rischiosa quando si tratta di battere in un duello all’ultimo sangue il proprio “nemico” in cucina. Maneggiatele con cura!
  3. Darsi delle regole. Proprio così: perchè non aumentare il grado di difficoltà con degli imprevisti? Avrete così una versione culinaria del Monopoli, e la possibilità di mettere in difficoltà il proprio nemico chef affidandogli la preparazione della portata più insidiosa.
  4. Che la sfida abbia inizio!
Torna al Blog “Notiziario del Gusto”