Crema di pistacchio, golosa e biologica

Crema di Pistacchio

Amanti dei pistacchi fatevi avanti. Ne mangereste a quintalate senza mai fermarvi? Beh come darvi torto, i pistacchi sono tra la frutta secca più buona, invitante e golosa. Da mangiare al naturale, snocciolandola chicco dopo chicco o anche per creare tante ricette ricche e sfiziose. Noi di Delizie del Gusto ve ne proponiamo una tra le più buone, la crema di pistacchio.

Una preparazione non golosa, di più, ma anche biologica e senza ingredienti chimici quella che noi proponiamo nel nostro catalogo dedicato alle eccellenze del territorio. La nostra crema è realizzata solo con pistacchi (al 65%), zucchero e malto destrine e si fregia del marchio Bio.

È in questo che si racchiude tutta la nostra vision e la nostra mission. Una produzione selezionata, accurata e open source che guarda al rispetto dell’ambiente partendo proprio dalle pratiche agricole e continuando anche nel settore della trasformazione. Perché la nostra attenzione parte dall’inizio, dalla coltivazione di cultivar autoctone, raccolte solo nel momento di maggiore maturazione e nel territorio tipico di quel frutto per poi trasformarlo nel modo più semplice e tradizionale possibile, secondo le tecniche rinnovate che ci hanno tramandato le nostre nonne.

Nel nostro vasetto in vetro sono racchiusi 200 gr di pura bontà da utilizzare in mille modi diversi. Da spalmare semplicemente sul pane per una merenda golosa e genuina, sulle fette biscottate al mattino per una spinta energica sana e nutriente o per farcire in modo variegato tante specialità di dolci.

Insomma una vera chicca culinaria d’eccezione versatile, da usare in mille modi in cucina con la certezza di concedersi una coccola invitante e fuori dal comune fatta di ingredienti semplici, controllati e che vengono dalla terra, quella italiana dell’agricoltura verde. Il nostro contributo alla rivoluzione green parte da qui, dalla certezza che con il buono e il semplice possiamo fare grandi cose. Visita il nostro sito e prova tutte le nostre golosità.

Torna al Blog “Notiziario del Gusto”