Prevenzione: come ci aiutano frutta e verdura

L’autunno è da tempo la stagione della prevenzione, promuovendo iniziative a livello nazionale che mobilitino la popolazione a svolgere visite più accurate a tutela della propria salute.

Ma anche noi, nel nostro piccolo, possiamo prenderci cura del corpo quotidianamente. Non servono formule magiche speciali o beveroni dalle proprietà strabilianti; la risposta è semplice e a portata di mano: mangiare frutta e verdura.

Un’alimentazione ricca di frutta e verdura, infatti, oltre ad essere gustosa aiuta a ridurre il rischio di sviluppare malattie tumorali e cardiovascolari, il diabete mellito tipo 2, l’ipertensione arteriosa ed altre patologie.

Ma perché la frutta e la verdura fanno così bene?

Frutta e verdura sono ricche in nutrienti sani: vitamine, sali minerali (magnesio, potassio, calcio, ferro, iodio, selenio) e fibre. Soprattutto, le verdure sono alimenti voluminosi, hanno un’alta densità di nutrienti ma poche calorie.

Un elemento aggiuntivo è dato dalla varietà della scelta e dal rispetto della stagionalità dei prodotti. In questo periodo, per esempio, dalla tavola non dovrebbero mai mancare gli agrumi, le pere, il melograno, la frutta secca, i cavoli, i broccoli, la verza e i legumi secchi.

La vasta scelta di marmellate e confetture Delizie del Gusto abbraccia in pieno l’idea di uno stile di vita sano e nutriente, dandovi la possibilità di scegliere tra una grande varietà di frutta di stagione e non, per accompagnare i vostri piatti con gusto e genuinità. Marmellate e Confetture biologiche e Made in Italy, con la sola aggiunta di pectina e mediante il solo utilizzo di frutta fresca coltivata secondo le tradizionali tecniche agricole, per una resa migliore nella lavorazione di dolci e preparati della tradizione dolciaria italiana.

E voi quante porzioni di frutta e verdura mangiate quotidianamente? Iniziare ad ampliare il numero non è mai troppo tardi, e con i prodotti Delizie del Gusto sarà semplice prendersi cura di se stessi e della propria salute.

Torna al Blog “Notiziario del Gusto”