Spesa zero waste,

cos’è e perché è green

 

Avete mai sentito parlare della spesa Zero Waste? Non è una cosa dell’altro mondo ma solo un modo innovativo, oculato e strategico di comprare ciò che serve in cucina, ma non solo, per evitare sprechi e guardare con un occhio diverso all’ambiente. L’obiettivo è quello di ridurre soprattutto i rifiuti, comprando realmente ciò che serve e guardando ad un modo di vivere che sia il meno consumistico possibile.

Come fare tutto questo? In primis prediligendo la spesa sfusa, quella che non ha imballaggi ma che si compra secondo le quantità di cui si ha bisogno. Poche quantità se si vogliono fare degli assaggi, più consistenti se si desidera fare una scorta. In questo modo si anche risparmia perché quello che si spende è solo per l’acquisto del prodotto in sé e non anche per l’imballaggio.

Con la filosofia della spesa Zero Waste è possibile comprare cereali, legumi, frutta e verdura sfusi, ma anche ricaricare bottiglie di detersivi e detergenti come di vino o altre bevande alla spina. Insomma è possibile acquistare tantissimi elementi che riempiono le nostre tavole.

A questo si aggiunge anche la possibilità di usufruire del vuoto a rendere, ovvero la restituzione dell’imballaggio che portato in negozio può essere igienizzato e riutilizzato. È la filosofia che adatto Delizie del Gusto che per le sue marmellate e confetture, tutte biologiche e gluten free certificate, ti dà l’opportunità di restituire il vasetto in vetro in cambio di un piccolo sconto sul prossimo ordine. L’involucro così viene riutilizzato per ospitare le nuove confetture evitando di gran lunga gli sprechi.

E Delizie del Gusto è una di quelle piccole realtà che grazie alla forza del web riescono ad arrivare praticamente ovunque, anche all’estero, offrendo i servizi che spesso nei negozi fisici non si trovano affatto.

Chi come noi adotta la filosofia della spesa Zero Waste mette sempre al primo posto la provenienza, la stagionalità e le certificazioni degli alimenti perché tutto questo permette di guardare e mirare ad una produzione e dunque ad un consumo più green.

Servizi del genere li offrono anche le grandi catene di supermercati ma sono soprattutto le piccole realtà indipendenti il fiore all’occhiello di un nuovo modo di produrre e vendere i propri prodotti. Coloro che hanno capito che c’è bisogno di cambiare passo, di guardare al presente e al futuro nel segno del green.

Se anche tu hai già scelto o hai intenzione di scegliere la spesa Zero Waste non puoi non fare un salto sul nostro shop online e lasciarti catturare da tutti i nostri vasetti golosi perché sono buoni, genuini e anche green.

Torna al Blog “Notiziario del Gusto”