Strudel salato formaggio e cipolle, la “stuzzicheria” di Capodanno

Lo strudel è una tipicità del Trentino. Quello dolce di mele è conosciuto ovunque, anche se negli ultimi anni si sta facendo strada anche quello salato. Squisito, versatile e facilissimo da preparare, lo strudel salato si adatta a tantissime occasioni.

Croccante fuori e morbido dentro, è ottimo quando è ancora caldo, appena sfornato, ma molto buono anche da freddo. Ideale da servire in tavola per un buffet, un aperitivo tra amici o un ricco antipasto, si adatta bene anche per un pic-nic o da portare freddo al lavoro.

Se stai pensando ai preparativi dell’ultimo dell’anno e non sai cosa proporre per un antipasto chic ma semplice da preparare, nella tua lista metti lo strudel salato formaggio e cipolle. Ci vorranno meno di cinque minuti per farcirlo e una ventina di minuti per cuocerlo in forno, non di più.

Una preparazione facilissima che puoi fare quasi ad occhi chiusi grazie all’aiuto di Delizie del Gusto e alla sua confettura di cipolle rosse di Tropea, una vera chicca presente nella selezione Dressing del nostro catalogo che racchiude in se tutta la particolare dolcezza di un prodotto IGP Calabria e la sua elevata digeribilità. Dal colore intenso e dal gusto agrodolce unico è perfetta per creare dei connubi gastronomici che solleticano il palato, ottima da accostare alle carni arrosto, alle tagliate di pesce e ai formaggi freschi.

E proprio ad un formaggio fresco l’accoppiamo in questo strudel salato fantastico. Ognuno può scegliere il formaggio che preferisce, meglio se morbido e spalmabile, come la robiola. Come fare? Ti spieghiamo tutto passo passo. Le quantità sono facoltative.

  • Srotolare un foglio di pasta sfoglia;
  • Bucherellare il fondo con una forchetta;
  • Spalmare uno strato generoso di formaggio, poi uno di confetture di cipolle Delizie del Gusto;
  • Arrotolare la pasta sfoglia sigillando i bordi con una forchetta per non far uscire il condimento;
  • Spennellate la superficie con l’uovo leggermente sbattuto;
  • Mettere in forno ventilato, già caldo, a 200° C e lasciare in cottura per 15-20 minuti fino a quando lo strudel non sarà dorato in superfice.
Torna al Blog “Notiziario del Gusto”